Mission impossible

Mi sono lasciata convincere ( per fortuna!) da mio figlio a guardare uno dei sei film della saga cinematografica  Mission Impossible uscita al cinema nell’arco di circa vent’anni (dal 1996).

Protagonista è il sempre affascinante Tom Cruise, che ricopre il ruolo di Ethan, un membro della IMF (Impossible Mission Force), una speciale sezione segreta della Cia incaricata di svolgere le missioni ritenute più delicate e pericolose.

Cruise si trova alle prese in ogni film con una diversa “missione impossibile” da risolvere e nonostante le difficoltà, puntualmente ci riesce.

Credo che me li guarderò tutti, intanto perché non è facile trovare un film che accontenti due generazioni così distanti come lo sono la mia e quella di mio figlio (30 anni di mezzo non sono pochi!), e poi perché ho realizzato che questi hanno tutte le caratteristiche che mi aspetto di trovare nei film d’azione: suspense al punto giusto, tensione ma non troppa, divertimento inaspettato, pochissimo spargimento di sangue, e soprattutto il protagonista non muore mai. (scusate lo spoiler ma secondo me è importante acquisire alcune informazioni fondamentali per evitare spiacevoli sorprese!)

L’espressione Mission Impossible è entrata un po’ nel nostro vocabolario,  ne facciamo uso quando ci troviamo di fronte a un’impresa talmente ardua che partiamo già sconfitte e rassegnate prima ancora di affrontarla.

Continua a leggere “Mission impossible”