IMPARERÒ

Imparerò.

A cuocere meno pasta e meno riso e a fare torte più piccole, che sennò avanzeranno sempre.

Imparerò a ricordare scadenze, chiavi e fazzoletti.

Imparerò a guardare il cielo per capire se andrà a piovere, anziché domandartelo.

Imparerò a fare ordine, anche se eri tu quello preciso e io ti avevo sposato per non perdermi.

Continua a leggere “IMPARERÒ”